Warsaw 22.8 ºC
1 EUR = 4.75 PLN
Contattaci
Piatto tipico della Bassa Slesia: gnocchi di patate con involtino di manzo.

28 strutture, oltre 100 piatti tradizionali, e tanta, tanta bontà! Vi presentiamo i “Sapori della Slesia”, uno dei primi e più sviluppati percorsi gastronomici in Polonia. Di seguito troverete l’elenco di ristoranti e trattorie dove la qualità e la genuinità sono garantite. Per ogni struttura c’è una breve descrizione con patti consigliati. Inoltre, abbiamo selezionato per voi le migliori attrazioni turistiche in zona!

Birreria Czenstochovia

Częstochowa

Janusza Korczaka 14

www.czenstochovia.pl

Un locale che stupisce con la birra artigianale prodotta in loco e con degli ottimi piatti regionali come żurek na maśle (zuppa tradizionale polacca di farina di segale), pierogi (pasta ripiena) con l’anatra o filetto d'oca in salsa di birra. Nel menù del ristorante si percepiscono anche richiami alla cucina ebraica, un tempo molto richiesta a Częstochowa e nei dintorni.

Oltre al ristorante troverete qui un bell’albergo e uno SPA „alla birra” , gli ospiti avranno la possibilità di fare addirittura un bagno nel vino!

Ristorante Pod Ratuszem

Częstochowa

Aleja Naświętszej Marii Panny 45

www.restauracjapodratuszem.eu

Il ristorante è situato nel centro della città, nelle storiche cantine del Municipio di Częstochowa. Nel suo menù, oltre ai piatti tradizionali della cucina polacca e anche quella internazionale, troveremo numerose specialità della cucina giurassica, come per esempio kućmok, uno sformato di patate e pancetta servito con barbabietola e rafano per antipasto.

Ristorante Złoty Garniec

Częstochowa

Iglasta 8

www.garniec.com.pl

Locale specializzato in antica e tradizionale cucina polacca. Il menù cambia a seconda della stagione. Ottimi i gołąbki, involtini di carne macinata avvolti in foglie di verza, con salsa di funghi oppure l’arrosto di maiale.

Foto del castello di Mirow su una verde distesa collinare.

Jura Krakowsko-częstochowska, un altopiano formatosi nell'epoca del giurassico e sito tra Cracovia e Częstochowa, si trovano tanti castelli diroccati, paesini piccoli, grotte e boschi. Nelle stagioni più adatte, come l'inizio autunno, l'estate e la primavera, la Jura diventa una proposta da valutare per una gita in bicicletta.

Locanda Hetman (Zajazd Hetman)

Kroczyce

Lgota Murowana 29c

www.zajazdhetman.pl

La locanda si trova su un pittoresco sfondo dell’altopiano Jura Krakowsko-Częstochowska, in campagna. Vi assaggeremo la tradizionale cucina polacca, la cucina giurassica (regionale) e quella a base di cacciagione. Decisamente da provare è Kaczka Rotmistrza, petto di anatra servito con verza rossa, mirtillo rosso e salsa alla prugna oppure l’antipasto di patè di cacciagione con crostino all’aglio e mirtillo rosso.

Foto dell'altopiano Jura Krakowsko- Częstochowska al tramonto. Un uomo si arrampica.

A pochi chilometri dal locale si trovano i castelli dell'Itinerario dei Nidi d'Aquila, come quello di Ogrodzieniec.

Ristorante Leśna Perła

Rudziniec

Leśna 1

www.lesnaperla.com

Nel 2019 Leśna Perła si è trovata nella classifica dei 100 migliori ristoranti in Polonia! Il ristorante Leśna Perła è situato ai piedi del bosco in una suggestiva cittadina di Rudziniec. La specialità dello chef sono i piatti di cacciagione. Assaggeremo qui i migliori piatti di tradizione slesiana rivisitati in chiave moderna, per esempio gli involtini di manzo, la zuppa di farina di segale żur o costolette dolci e piccanti servite con patate arrosto e verza.

Ristorante Collina

Zbrosławice

Wolności 17

www.collina.pl

Locale situato su una… collina! Il menù si ispira alla cucina italiana ma non mancano naturalmente anche i piatti di tradizione regionale slesiana. Lasciatevi tentare soprattutto dai dessert: szpajza, un dolce al cucchiaio a base di uova con limone, rabarbaro, vodka e frutta di stagione o racuchy z gruszką, frittelle di pera servite con la salsa di frutti di bosco.

Foto di un dolce al cucchiaio a base di uova con dei limoni tagliati a metà.

Szpajza al limone.

Ristorante Hotel Opera

Tarnowskie Góry

Zamkowa 1

www.operahotel.pl

Coscio di oca marinato in salsa alla maggiorana, filetto di anatra arrosto con mela, fegatini d’oca, salumi regionali e patè con mirtilli rossi. Ecco alcune delle prelibatezze che si possono gustare al ristorante dell’Hotel Opera. Oltre alla ottima cucina ci aspettano interni eleganti, servizio professionale e soprattutto tanta ospitalità slesiana!

Foto della miniera di piombo, argento e zinco. Degli uomini la osservano.

La storica Miniera di piombo, argento e zinco di Tarnowskie Góry, insieme al suo sistema sotterraneo di gestione delle acque, è stata inserita nella lista UNESCO come Patrimonio Mondiale.

Ristorante Szyb Maciej

Zabrze

Srebrna 6

www.szybmaciej.pl

È l’unica struttura a far parte contemporaneamente del percorso culinario Sapori della Slesia e dell’Itinerario dei Monumenti della Tecnica e dell’Industria. Il ristorante, infatti, è un ex complesso della miniera di carbone “Concordia”. Unisce tutto il meglio della regione, il suo patrimonio gastronomico e quello industriale. A base di ogni piatto ci sono non solo ingredienti di prima qualità ma anche l’acqua dalla propria fonte. Vi consigliamo di assaggiare soprattutto l’antipasto di krupniok, il sanguinaccio servito con pancetta, confettura di cipolla rossa e gelatina di senape. Oppure un raffinato gulash Donnersmarcków a base di cacciagione accompagnata da topinambur, cavolo riccio e funghi.

Foto del reperto dell'ex miniera di Carbone presente nel giardino del ristorante "Szyb Maciej".

Ristorante Zielony Ogród

Zabrze

Roberta Miki 3

www.zielonyogrod-zabrze.pl

Locale offre deliziosi salumi e pesce affumicato di produzione propria. Le materie prime a km 0 garantiscono esperienze culinarie indimenticabili. Posto perfetto sia per una cena romantica al lume di candela che per un pranzo in famiglia. Non perdetevi le costolette di maiale marinate in birra e miele servite con il panczkraut, un mix di crauti e patate oppure śląskie niebo, “il cielo della Slesia”, carne affumicata di maiale con salsa a base di frutta secca.

Ristorante Sunlight (Hotel Vienna House Easy Katowice)

Katowice

Sokolska 24

www.viennhouse.com

Lo spazioso e luminoso ristorante Sunlight è il biglietto da visita dell’hotel in cui si trova. I piatti stupiscono con l’aroma e l’aspetto. Lo chef garantisce una cucina creativa, sana, gustosa e sofisticata. Qui si mangia anche con gli occhi! E cosa assaggiare? Tra i piatti regionali vi proponiamo lo żur slesiano, zuppa di farina di segale con uovo sodo e patate oppure i classici involtini di manzo serviti con verza rossa e kluski śląskie.

Foto di una fontana a Katowice. Sullo sfondo, i passanti si godono una bella giornata di sole.

La città di Katowice appartiene alla rete internazionale delle Città Creative UNESCO dal 2015, ed è una delle 9 città del mondo che hanno questo privilegio. Questo perché il capoluogo della Regione della Slesia è un posto in cui il fermento musicale è intensivo e variegato, vi è la migliore struttura concertistica in Polonia, e soprattutto è impressionante sia la quantità che la qualità di festival e concerti che abbracciano tutti i generi musicali. Infatti, a Katowice puoi gustare la migliore musica classica, il jazz e il blues, la musica alternativa, il metal, la musica elettronica. Da non perdere OFF Festival, Rawa Blues Festival, Tauron Nowa Muzyka e Metalmania.

Ristorante SmaQ Food&Wine (Q Hotel Plus Katowice)

Katowice

Wojewódzka 12

http://www.qhotels.pl/katowice-plus/o-restauracji

Un elegante e moderno ristorante in pieno centro di Katowice. Nel suo menù troveremo il top dei classici slesiani: hekele, insalata di aringhe con uova, cetriolini in salamoia, cipolla e senape, żurek, zuppa di farina di segale, rolada śląska, involtini di manzo con kluski (gnocchi di patate e fecola di patate ) e verza rossa.

Ristorante Kuchnia Otwarta (Hotel Park Inn by Radisson Katowice)

Katowice

Bytkowska 1A

www.kuchniaotwarta.eu

Il nome del locale vuol dire “cucina aperta”, infatti i suoi clienti hanno la possibilità di osservare (e ammirare!) il lavoro dei cuochi e i cuochi sanno per chi cucinano. Lo staff di questo ristorante vede la gastronomia come una missione e un’arte. Il che si percepisce con gli occhi e con il palato. Assaggiate il petto d’anatra con la confettura di prugna, verza rossa con frutta secca e patate con cumino oppure il più classico dei piatti slesiani, l’involtino di manzo farcito con pancetta, salsiccia polacca, cetriolino in salamoia e senape.

Ristorante Moodro

Katowice

Dobrowolskiego 1

www.moodro.pl

Un ristorante dal carattere unico all’interno di un’antica sala macchine che fa parte del Museo della Slesia (Museum Śląskie). Il menù cambia a seconda della stagione, la freschezza dei prodotti è garantita. Lo chef offre sia la cucina internazionale che, naturalmente, quella regionale. Di quest’ultima vi consigliamo di assaggiare la zuppa di verza rossa, mirtillo rosso e pancetta o il galaret, tradizionale antipasto slesiano che consiste in gelatina con carne di maiale servita con cipolla, prezzemolo, aceto e pane.

Foto del museo della Slesia. Il cielo azzurro fa da contrasto alla bianca struttura.

Il Museo della Slesia.

Ristorante Dwór Bismarcka

Mysłowice

Oświęcimska 29

www.dworbismarcka.pl

Un accogliente locale con cucina tradizionale polacca e regionale. Tra i migliori piatti possiamo consigliarvi wodzionka z bratkartoflami, ovvero una tradizionale e semplicissima zuppa slesiana a base di aglio e pane raffermo servita con patate, o le pere in salsa calda di lamponi.

Ristorante Zagłębie Smaku

Dąbrowa Górnicza

Aleja Róż 1A

www.zaglebiesmaku.com

Un elegante ristorante all’interno dell’hotel Holiday Inn. Serve piatti internazionali e quelli regionali, da soddisfare ogni palato. Assaggiate la zalewajka, zuppa tradizionale dei minatori e racuchy, soffici frittelle di mela serviti con la marmellata.

Ristorante Pod Prosiakiem

Tychy

Armii Krajowej 105A

www.podprosiakiem.pl

Locale specializzato nella cucina slesiana. Da provare la crema di prezzemolo, coniglio al rosmarino e molto altro!

Ristorante Enklawa

Tychy

Katowicka 198

www.enklawa.com.pl

Una cucina con piatti tradizionali, elaborati ma soprattutto squisiti serviti con professionalità in un ambiente elegante ma allo stesso tempo accogliente. D’inverno il camino permette di riscaldarsi e sentirsi come a casa. Cosa assaggiare? Decisamente la tartare di manzo, l’agnello stufato in una cremosa salsa di panna e aglio o lo storione affumicato (il pesce viene affumicato in loco il venerdì ed è disponibile fino all’esaurimento scorte!).

Foto degli interni del museo della birra con esposizioni.

Il museo della birra a Tychy.

Pasticceria Cichoń

Ornontowice

Zamkowa 6

www.cukierniacichon.pl

Pasticceria con tradizioni risalenti agli anni ‘90 del secolo passato. Cosa assaggiare? Sicuramente kopa ornotowicka, un appetitoso dolce a base di schiacciatine di cocco con panna montata e frutta imbevuta d'alcool. O kołocz śląski,  torta in stile sbriciolata farcita con formaggio fresco, mele oppure semi di papavero.

Foto di una torta in stile sbriciolata con formaggio fresco e semi di papavero spolverata con dello zucchero a velo.

Kołocz śląski farcito con semi di papavero.

Ristorante Stodoły

Rybnik

Cisowa 2

www.stodoly.pl

Questo spazioso ed elegante locale è allocato in una pittoresca zona di lago Rybnicki, in mezzo ai boschi e acque. Vi consigliamo di assaggiare il petto d’oca arrosto e per dessert la deliziosa torta di mele.

Ristorante Hotel Spa Laskowo****

Jankowice

Raciborska 62

www.laskowo.pl

Un elegante locale immerso nel verde dal servizio e cucina impeccabili. I piatti vengono serviti sia in modo tradizionale che rivisitato e innovativo. Provate l’insalata di aringhe slesiana hekele, la tartare di manzo oppure il filetto di Lucioperca fritto servito con le fave e il purée di patate e funghi.

Ristorante Rączka Gotuje

Wodzisław Śląski

Wyszyńskiego 50

www.raczkarestauracja.pl

Il menù del ristorante dello chef Remigiusz Rączka rappresenta una fusione del moderno con il meglio della cucina tradizionale. Vale la pena assaggiare per esempio il coniglio stufato o le lingue di manzo servite sul letto di una cremosa salsa al rafano con purée alla senape e barbabietola.

Ristorante Smak Regionu

Pawłowice Śląskie

Katowicka 15

www.smakregionu.com

Un ambiente elegante e caloroso dove gustare piatti tradizionali, spesso e volentieri a base di ingredienti a km 0. Tra le specialità del ristorante troveremo hekele, tradizionale slesiana insalata di aringhe con uova, cetriolini in salamoia, cipolla e senape, zuppa wodzionka a base di aglio e crostini di pane o la torta di mele servita con gelato alla vaniglia.

Ristorante Zacisze

Pszczyna-Brzeźce

Ofiar Faszyzmu 4

www.restauracjazacisze.eu

Le origini dell’osteria risalgono all’anno 1640! Da secoli questo posto offre ristoro agli stanchi viaggiatori. Oggi possiamo sentirci qui come in una vera casa slesiana: nel menù, tra tante altre prelibatezze, troviamo infatti il tipico pranzo domenicale della gente del posto, l’involtino di manzo accompagnato da kluski ślaskie (gnocchi di patate e fecola di patate, rotondi, un po’ schiacciati, con un caratteristico buchetto al centro) e verza rossa.

Foto di un piatto contenente gli gnocchi di patate tipici della Bassa Slesia con un'involtino di carne accompagnati dall'insalata di verza rossa.

Ristorante Frykówka

Pszczyna

Rynek 3

www.frykowka.pl

Il ristorante si trova all’interno del più bel palazzetto del centro storico di Pszczyna. Non perdetevi il suo żur, la zuppa di farina di segale con funghi, uovo sodo e salsiccia polacca, servita in una pagnotta. Da leccarsi i baffi! Come dolce vi consigliamo la torta di mele con un’aromatica salsa ai chiodi di garofano.

Osteria Wiejska (Karczma Wiejska)

Jankowice

Żubrów 112 B

www.karczmawiejska.pl

Karczma Wiejska è situata in un suggestivo scorcio ai margini del bosco e di fronte alla riserva di żubr, il bisonte europeo. Qui da non perdere è la cremosa zuppa di funghi, lo stinco di maiale arrosto in birra e per finire una bella torta di mele con frutta secca!

Osteria Rogata (Karczma Rogata)

Bielsko-Biała

Leszczyńska 40

www.rogata.pl

I suoi interni in legno, luce soffusa e cibo delizioso creano un’atmosfera unica e inconfondibile. Lasciatevi deliziare con chłodnik rogaty, zuppa fredda di cetriolo e ravanello, pierogi (pasta ripiena) con bryndza (formaggio di capra), gelato artigianale al lampone o frittelle di mela.

Chata Olimpijczyka Jasia i Helenki

Wisła

aleja J. Bursche 33

www.olimpijczyk.wisla.pl

Ristorante situato nel cuore del pittoresco villaggio Wisła, nei monti Beschidi. Arredamento rustico, inconfondibile atmosfera montanara, servizio cordiale e piatti regionali da leccarsi i baffi. Locale, diviso in tre piani, ognuno in stile diverso, possiede anche una terrazza da cui godersi paesaggi mozzafiato. Da assaggiare kapuśnica, zuppa di succo di crauti con porcini e patate, placki szkubane, schiacciatine di patate al forno servite con panna acida e come dolce kołocz wiślański, ovvero torta in stile sbriciolata farcita con delicato formaggio fresco.

Immagine che mostra la vista dai Monti Beschidi: un'ampia distesa con degli alberi sparsi qua e là al tramonto.

Monti Beschidi.

Ristorante Liburnia

Cieszyna

Liburnia 10

www.hotelliburnia.pl

Ristorante dell’Hotel Liburnia***, in un ex impianto di produzione. Gli interni infatti si contraddistinguono per un forte carattere post-industriale, con mattone rosso e accessori moderni. È uno dei tanti spazi industriali rivitalizzati in questa regione.

Cucina regionale, internazionale e fusion. Ottime le costolette arrosto sulla babraczka, un regionale mix di crauti, patate e pancetta affumicata. O il brodo con la pasta fatta in casa e polpette di fegato.

Per non sbagliare cerca il logo!

Logo di "Śląskie Smaki": sfondo nero con una forchetta gialla, un cucchiaio verde ed un coltello azzurro.

Per scoprire di più sulla cucina della Slesia leggi QUESTO ARTICOLO!

Cosa fare in Slesia? Leggi QUESTO ARTICOLO!

Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter