1 EUR = 4.3 PLN

Paradossalmente la zona più industrializzata della Polonia -collocata nella parte alta della storica Slesia – ( l’antica Silesia) è anche una tra le più interessanti.

Le vecchie miniere del XIX secolo di Zabrze, Rybnik e Tarnowskie Gory sono state adibite alla visita di percorsi turistici sotterranei.
A Tarnowskie Gory si può organizzare una gita in barca oppure fare un giro in treno sulla vecchia ferrovia a scartamento ridotto.

Le numerose ricchezze derivanti dalla vendita del carbone e di altre materie prime hanno permesso ad alcuni imprenditori della zona la costruzione di magnifiche residenze. Alcune tra esse sono state trasformate in lussuosi alberghi. Il palazzo a Pszczyna e il castello di Promnice appartenenti un tempo ai Hochberg sono alcuni tra gli esempi di residenze nobiliari splendidamente tenute.

Meravigliosi sono anche i boschi e le piste da sci presenti nella parte meridionale della regione. A Slaskie troviamo anche l’unico deserto naturale presente in Europa.

La regione di Slaskie è tra le più antiche d’Europa. Il percorso dei “Nidi d’aquila” del XVI secolo è tuttora presente e non di rado, soprattutto nella stagione estiva, vengono qui presentati concerti, festival e mostre. Nel castello di Ogrodzieniec vengono organizzate splendide feste con fuochi d’artificio.

Nella zona meridionale, abitata dai montanari, si produce dell’ottima birra: l’oramai celebre Zywiec, la birra Brackie di Cieszyn ecc…
Altro prodotto artigianale tipico della regione è rappresentato dai merletti di Koniakowa.

PIANIFICA L’ ITINERARIO

Pianifica un viaggio
Quante persone?
1
Per quanto tempo?
2 giorni
Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter