1 EUR = 4.3 PLN

"Ho sempre voluto visitare la Polonia, ma non sapevo da dove cominciare. Sono venuto a Varsavia e subito mi sono sentito nel cuore dell’Europa. Sono rimasto sorpreso dall'energia e dalla bellezza del luogo. E 'una città che combina una ricca storia con una modernità dinamica. Sono stato in diversi locali, tutti molto divertenti e interessanti. Ogni giorno conoscevo nuovi luoghi e persone . Qui  la vita e il divertimento hanno un sapore diverso e costano molto meno che in altri paesi europei!"

Varsavia è da sempre una città esuberante, movimentata, piena di vita. Nonostante una storia particolarmente travagliata, ha conservato caratteristiche che l’accomunano alle altre capitali dell’occidente europeo. Il suo spirito giovane la rende una città unica. Il brillante connubio tra antico e moderno, riscontrabile nella mentalità e nell’architettura,si realizza nel pieno rispetto delle tradizioni e assecondando la spinta naturale verso l’evoluzione.

Varsavia è risorta dalle macerie della II Guerra Mondiale grazie all’appassionato impegno dell’intera nazione e alle eccezionali “Vedute del Cataletto”, splendidi dipinti, talmente dettagliati da dare l'illusione della realtà. Un’impresa davvero straordinaria, che ha consentito la ricostruzione fedele della Città Vecchia,
centro storico e cuore della capitale, tanto da farla iscrivere nell’elenco del Patrimonio Mondiale della Cultura dell’UNESCO. Varsavia non è soltanto sede delle dell’amministrazione centrale, è anche il maggiore centro scientifico, culturale e artistico della Polonia. Nelle sue 70 università pubbliche e private, nei tantissimi istituti scientifici, studiano più di 200.000 studenti. Sono frequentatissimi i centri artistici e culturali, il teatro dell’opera, l’operetta, l’opera da camera, la filarmonica, i 28 teatri, 35 musei e 60 gallerie d’arte.
Varsavia è una metropoli dinamica nel suo sviluppo, vanta molti prestigiosi alberghi, eleganti negozi e servizi di ogni tipo. Se sei appassionato di teatro, se ami la buona cucina e lo shopping, se ti piace far visita ai musei e ai mercatini, nessun’altra città polacca potrà offrirti le stesse opportunità.

IL TRAGITTO REALE
Lungo il “Tragitto Reale” si incontra buona parte degli edifici storici della capitale. Il percorso si snoda dalla zona della Città Vecchia e del Castello Reale fino al parco di Łazienki Królewskie (Bagni Reali) e al Palazzo del Belvedere. La Città Vecchia pullula di edifici e chiese storiche. La porta del “Barbacane” divide in due spezzoni le mura di cinta. Al centro della Città Vecchia c’è la Piazza del Mercato (Rynek Starego Miasta), simbolo di Varsavia. Le gallerie d’arte, i ristoranti, i tavolini dei caffè richiamano folle di turisti sulla piazza del Rynek che è anche il luogo d’incontro di pittori e ritrattisti, punto di partenza per gite in carrozza per la città. Nelle vicinanze, sull’omonima piazza, sorge il Castello Reale e poco più in là la colonna di Sigismondo III Vasa (22

metri), il re che nel 1596 trasferì la capitale della Polonia da Cracovia a Varsavia. 


Via Krakowskie Przedmieście. Qui, come nella Città Vecchia, si concentra buona parte delle chiese storiche della capitale. Lungo Krakowskie Przedmieście sorgono antichi palazzi magnatizi, molti dei quali adibiti oggi ad uffici pubblici (gli edifici dell’Università di Varsavia, la sede dell’Accademia Polacca delle Scienze con la statua di Niccolò Copernico).

Via Nowy Świat. E’ il tratto principale del Tragitto Reale, con numerosi negozi eleganti, librerie, caffè e ristoranti. Se l’architettura di Krakowskie Predmieście risale per lo più al XVII e XVIII secolo, in via Nowy Świat dominano gli edifici del XIX secolo. Proseguendo lungo il Tragitto Reale, a sud del viale Aleje Jerozolimskie, prevalgono costruzioni novecentesche. Nelle vicinanze della Vistola spicca l’imponente struttura del Museo Nazionale. Fra i tanti oggetti di valore esposti, meritano di essere segnalati gli affreschi di Faras, scoperti in Sudan da archeologi polacchi, e le collezioni del Museo dell’Esercito Polacco.

Aleje Ujazdowskie. La più bella strada di Varsavia è certamente il Viale Ujazdowski con gli splendidi edifici delle ambasciate straniere,l’orto botanico, le sedi dei ministeri e, naturalmente, il Parco di Łazienki Królewskie.

Łazienki – una delle mete preferite delle passeggiate dei cittadini di Varsavia e dei turisti. Tra i numerosi parchi della città è sicuramente il più bello.
Da primavera a fine autunno la musica di Chopin risuona sotto il monumento del geniale compositore, nell’interpretazione di pianisti anche molto affermati. Incantevoli gli edifici storici all’interno del parco: il Palazzo sull’Acqua, che si riflette col suo bianco nelle acque del laghetto, l’Anfiteatro estivo e il palazzo Myśliewicki. Il Tragitto Reale termina con il Palazzo del Belvedere, fino al 1994 residenza del capo dello Stato Polacco..

UNO SGUARDO DALL’ALTO
In mancanza di una Torre Eiffel, chi voglia ammirare il panorama della città dall’alto può salire al trentesimo piano del Palazzo della Cultura e della Scienza, situato proprio nel cuore della zona moderna di Varsavia. Di lassù si possono cogliere la vastità e il verde della capitale, tagliata in due dal corso sinuoso della Vistola. Questo grattacielo di 234 m di altezza fu costruito secondo i canoni del realismo socialista ed è probabilmente il migliore esempio di quel tipo di architettura fuori dai confini dell’ex-Unione Sovietica.

 

SENZA ALLONTANARSI TROPPO

Wilanów. A circa 6 km a sud del Parco Łazienki c’è la residenza estiva del re Giovanni III Sobieski, edificata nella seconda metà del XVII secolo. Nota come “Piccola Versailles”, questa villa barocca fu allestita per ricordare all’adorata moglie del re il suo Paese, la Francia.
Visitando i ricchi arredi degli interni, i turisti possono ammirare collezioni di mobili, di ritratti, di sculture e di armature. Il palazzo è aperto ai visitatori ogni giorno, eccetto il martedì. Una grande attrattiva è anche il Museo del Manifesto, aperto nel 1968 – il primo al mondo nel suo genere – allestito nell’antica rimessa del palazzo.
Complesso parco-palazzo, ul. Potockiego 10/16, tel. 842 81 01,
muzeum@wilanow-palac.art.pl

Żelazowa Wola. In questa piccola località, situata 53 km ad ovest di Varsavia, si trova la casa natale di Fredyryk Chopin. Una residenza di campagna, circondata da un meraviglioso parco, nella quale è stato allestito un piccolo museo. D’estate vi si tengono concerti all’aperto, spesso eseguiti da pianisti di fama mondiale. Museo – Casa nataledi F. Chopin. Żelazowa Wola, tel. +(48-46) 863 33 00, www.nifc.pl
Żelazowa Wola dista poco da Nieborów e dalla residenza barocca della seconda metà del XVII secolo, di cui si è conservato fino ad oggi lo splendido arredamento. Nelle vicinanze di Nieborów si
estende il bel parco paesaggistico settecentesco di “Arkadia”, ricco di scorci incantevoli..
D’estate, in occasione della festa del Corpus Domini, è consigliabile una visita alla vicina Łowicz e alla splendida collegiata medievale ricostruita nel XVIII secolo. A Łowicz si celebra una processione che richiama un vasto interesse. Vi prendono parte gli abitanti della città e dei dintorni, indossando i variopinti costumi regionali.

VARSAVIA RICCA DI MANIFESTAZIONI
Ogni anno si svolgono a Varsavia molte manifestazioni prestigiose, spesso d’importanza internazionale; ne segnaliamo alcune tra le più note:

Concorso F.Chopin. Si tiene ogni 5 anni, la prossima edizione avrà
luogo nel 2010. È organizzato dall’Associazione F. Chopin, tel. 827 54
71, www.chopin.pl ;
Festival Mozartiano. Nei mesi di giugno e luglio nell’Opera di Musica
da Camera di Varsavia, tel. 831 22 40, www.wok.pol.pl
Festival di Musica Contemporanea „Warszawska Jesień” (Autunno di Varsavia). Viene
organizzato nella terza settimana di settembre dall’Associazione dei Compositori Polacchi. Sede: Rynek Starego Miasta, tel./fax 831 17 41
JVC Jazz Festival – festival di musica jazz. Ottobre.
tel. 620 50 72, fax 620 73 76, www.adamiakjazz.pl ,
Festival di Musica Antica. Ottobre-Novembre. Sede: Castello Reale,
tel. 657 21 70, www.zamek-krolewski.art.pl
Biennale Internazionale del Manifesto. Giugno,durante gli anni pari
– organizzatore: Museo del Manifesto a Wilanów, tel. 842 26 06
Festival Internazionale del Teatro di Strada – luglio – festival dedicato
al teatro all’aperto, organizzatore: Associazione „Scena“, tel. 823 66 72
Per altre manifestazioni consultare il sito: www.pot.gov.pl/kal  

 MUSEI
• Castello Reale, pl. Zamkowy 4, tel. 657 21 70,
www.zamek-krolewski.art.pl  
• Palazzo di Wilanów, ul. Kostki Potockiego 10/16, tel. 842 81 01,
www.wilanow-palac.art.pl  , muzeum@wilanow-palac.art.pl  
• Łazienki Królewskie, ul Agrykola 1, tel. 621 62 41, 621 62 45,
http://lazienki-krolewskie.com  
• Museo Nazionale: Al. Jerozolimskie 3, tel. 621 10 31, 629 30 93,
www.mnw.art.pl  , muzeum@mnw.art.pl  
• Museo Storico della Città di Varsavia, Rynek Starego Miasta 28,
tel. 635 16 25
• Museo del Manifesto, ul. S. Kostki Potockiego 10/16, tel. 842 26 06,
www.webmarket.com.pl/plakat  , plakat@webmarket.com.pl  
• Museo Maria Skłodowska-Curie, ul. Freta 16, tel. 831 80 92,
831 13 04 www.ptchem.lodz.pl  
• Museo dell’Istituto Storico Ebraico, ul. Tłomackie 3/5, tel. 827 92 21,
www.jewishinstitute.org.pl  
• Museo Fryderyk Chopin, ul. Okólnik 1, tel. 827 54 73, www.chopin.pl ,
muzeum@chopin.pl  
• Museo dell’Insurrezione di Varsavia, ul. Grzybowska 79, tel.

 626 95 06, www.1944.pl, kontakt@1944.pl  

GALLERIE D’ARTE CONTEMPORANEA

• Galleria Nazionale d’Arte Moderna "Zachęta", pl. Małachowskiego 3, tel.(48 22)
827 58 54, fax (48 22) 827 78 86
Vengono organizzate mostre d’ d’Arte Contemporanea, con opere di artisti polacchi e stranieri.
La biblioteca è ricca di testi riguardanti la storia, la teoria dell’Arte, libri di critica, cataloghi delle varie mostre aperte in Polonia.

Centro d’Arte Contemporanea „Zamek Ujazdowski” (Castello Ujazdowski), via Jazdow,2
00-467 Varsavia tel (22) 628 12 71/3 fax (22) 628 95 50
http://www.csw.art.pl/
Il Centro comprende il Museo, il cinema “Kino Lab”, il ristorante “Qchnia”, la Biblioteca e la Videoteca, il Caffè “Okna”.
Ogni anno vengono organizzate qui oltre 50 mostre, oltre 300 eventi: musicali, teatrali, o riguardanti la letteratura contemporanea.

• Galleria Foksal, via Foksal,1/4, 00-950 Varsavia
tel./fax (+48 22) 827 62 43
www.galeriafoksal.pl  
Fondata nel 1966 da un gruppo di artisti ( tra i più famosi, Tadeusz Kantor, Edward Krasinski, ecc.) e critici d’Arte, è una delle più importanti in Polonia.

• Fondazione “Galleria Foksal”, via Górskiego 1a, 00-033 Warszawa
tel./fax (+48 22) 826 50 81

E’ stata fondata nel 1997, con lo scopo di preservare le collezioni e la tradizione della Galleria Foksal. Attualmente si occupa di sostenere le iniziative degli artisti, organizzando mostre ed altri eventi a carattere culturale.

Centro d’Arte Fabryka Trzciny, via Otwocka, 14 03-759 Varsavia
tel.: +48(22) 619 05 13
fax: +48(22) 619 27 32
www.fabrykatrzciny.com/  
Sorto nei locali di una delle più antiche fabbriche di Varsavia, comprende un ristorante, oltre a diverse sale per spettacoli, conferenze, incontri culturali.

 
OPERA, MUSICA, TEATRO
• Teatr Wielki – Opera Nazionale: pl. Teatralny 1, tel. 826 50 19,

826 32 88, www.teatrwielki.pl, bow@teatrwielki.pl
• Warszawska Opera Kameralna: al. Solidarności 76b, tel. 831 22 40
• Filarmonica Nazionale: ul. Sienkiewicza 10, tel. 521 71 28
• Teatro Musicale Roma: ul. Nowogrodzka 49, tel. 628 03 60
• Teatro Nazionale: pl. Teatralny 3, tel. 692 06 04
• Teatr Żydowski: pl. Grzybowski 12/16, tel. 620 62 81
Le Informazioni sulle rappresentazioni teatrali, sui concerti e sulle altre manifestazioni
culturali che si svolgono a Varsavia si possono ottenere dall’Informatore
Telefonico Culturale, tel. 629 84 89. I biglietti invece si possono acquistare
presso le Casse Teatrali ZASP, Al. Jerozolimskie 25, tel. 621 94 54

LOCALI CONSIGLIATI
• Aurora, ul. Dobra 33/35, tel. 498 45 65, www.aurora.waw.pl
• Dekada, ul. Grójecka 19/25, tel. 823 55 58, www.dekada.pl
• Fabryka Trzciny, ul. Otwocka 14, tel. 619 05 13, www.fabrykatrzciny.pl
• Hybrydy, ul. Złota 7/9, tel. 822 30 03, www.hybrydy.com.pl
• Jazz Café Helikon, ul. Freta 45/47, tel. 635 95 05
• Organza, ul. Sienkiewicza 4, tel. 828 32 32, www.kluborganza.pl
• Pańska 97, ul. Pańska 97, tel. 331 91 67, www.klubpanska97.pl
• Paparazzi, ul. Mazowiecka 12, tel. 828 42 19, www.paparazzi.com.pl
• Paprotka, Pl. Piłsudskiego 9, tel. 827 52 42, www.paprotka.pl
• Szpilka Cafe Bar, Pl. Trzech Krzyży 18, tel. 628 91 32
• Tygmont, ul. Mazowiecka 6/8, tel. 828 34 09, www.tygmont.com.pl

 HOTEL
• Airport Okęcie****, ul. 17 Stycznia 24, tel. 456 80 00

• Aramis*, ul. Mangalia 3b, tel. 842 09 74
• Atos*, ul. Mangalia 1, tel. 841 43 95, 841 10 43
• Campanile**, ul. Towarowa 2, tel. 582 72 00
• Courtyard Warsaw Int. Airp.****, ul. Żwirki i Wigury 1, tel. 650 01 00
• Felix**, ul. Omulewska 24, tel. 610 21 82
• Gromada***, ul. 17 Stycznia 32, tel. 576 46 00
• Gromada***, Pl. Powstańców Warszawy 2, tel. 582 99 00
• Harctur**, ul. Niemcewicza 17, tel. 592 94 00
• Hetman***, ul. Ks. I. Kłopotowskiego 36, tel. 511 98 00
• Holiday Inn Warsaw****, ul. Złota 48/54, tel. 697 39 99
• Hyatt Regency Warsaw*****, ul. Belwederska 23, tel. 558 12 34
• Ibis Warszawa Centrum**, Al. Solidarności 165, tel. 520 30 00
• Ibis Warszawa Ostrobramska**, ul. Ostrobramska 36, tel. 515 78 00
• Ibis Warszawa Stare Miasto**, ul. Muranowska 2, tel. 310 10 00
• Intercontinental Warszawa*****, ul. Emili Plater 49, tel. 328 88 88
• Jan III Sobieski Warszawa****, Pl. Artura Zawiszy 1, tel. 579 10 00
• Kyriad Prestige***, ul. Towarowa 2, tel. 582 75 00
• Le Regina*****, ul. Kościelna 12, tel. 531 60 00
• Le Royal Meridien Bristol*****, Krakowskie Przedm. 42/44, tel. 551 10 00
• Lord***, Al. Krakowska 218, tel. 574 20 20
• Marriott*****, Al. Jerozolimskie 65/79, tel. 630 63 06
• MDM***, Pl. Konstytucji 1, tel. 621 62 11
• Mercure Fryderyk Chopin***, Al. Jana Pawła II 22, tel. 528 03 00
• Metropol***, ul. Marszałkowska 99a, tel. 629 40 00

• Novotel Warszawa Airport***, ul. 1 Sierpnia 1, tel. 575 60 00
• Novotel Warszawa Centrum***, ul. Marszałkowska 94/98, tel. 621 02 71
• Orbis Grand***, ul. Krucza 28, tel. 583 21 00
• Orbis Vera***, ul. Bitwy Warszawskiej 1920 r. 16, tel. 822 74 21
• Polonia Palace****, Al. Jerozolimskie 45, tel. 318 28 00
• Portos*, ul. Mangalia 3a, tel. 320 20 00
• Praski**, Al. Solidarności 61, tel. 818 49 89
• Premiere Classe Hotel*, ul. Towarowa 2, tel. 624 08 00
• Radisson Sas Centrum*****, ul. Grzybowska 24, tel. 321 88 88
• Reytan***, ul. Rejtana 6, tel. 646 31 66
• Rialto*****, ul. Wilcza 73, tel. 584 87 00
• Sheraton Warsaw*****, ul. B. Prusa 2, tel. 450 61 00
• Sofitel Victoria Warsaw*****, ul. Królewska 11, tel. 657 80 11
• Tamka Hostel, ul. Tamka 30, tel. 826 30 95
• Westin Warsaw*****, Al. Jana Pawła II 21, tel. 450 80 00

VARSAVIA SU INTERNET
www.warsawtour.pl  • http://um.warszawa.pl

INFORMAZIONE TURISTICA
• Servizio telefonico di Informazione Turistica, tel. 94 31. Da maggio a
settembre, aperto dal lunedì alla domenica dalle ore 8.00 alle 20.00; da
ottobre ad aprile, dal lunedì alla domenica dalle ore 8.00 alle 18.00.
• Stazione ferroviaria Varsavia Centrale. Aperture (maggio-settembre)
lun.- dom. 8.00-20.00; ottobre-aprile, lun.-dom. 8.00-18.00.
• Aeroporto Internazione „F. Chopin”, (Departures Terminal, Etiuda
Terminal) Żwirki i Wigury 1.
• Agenzia „Mufa”, Plac Zamkowy 1/13, tel. 635 18 81, aperta da lun. - ven.
9.00-18.00, il sabato 10.00-18.00, e la domenica 11.00 alle 18.00.
• Tourist Information Point. Krakowskie Przedmieście 39
ALTRE INFORMAZIONI  
• Aeroporto di Varsavia Okęcie, ul Żwirki i Wigury, 1 tel. 650 42 20,
www.lotnisko-chopina.pl  
• Stazione PKP Varsavia Centrale, tel. 94 96
Per telefonare a Varsavia, da altre località della Polonia: il prefisso è
(022), dall’ estero: +(48-22).

 

 

PIANIFICA L’ ITINERARIO

Pianifica un viaggio
Quante persone?
1
Per quanto tempo?
2 giorni
Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter