1 EUR = 4.3 PLN

La regione di Podlaskie è situata nella parte nord orientale della Polonia, ai confini con la Bielorussia e la Lituania. La natura è qui particolarmente lussureggiante e alcune aree vengono protette da ben 4 parchi nazionali e 3 parchi paesaggistici.

La zona più settentrionale è chiamata “Pojezierze Suwalskie” ; qui troviamo il lago più profondo d’Europa, i cui dintorni sono caratterizzati da paesaggi meravigliosi, caratterizzati da terreni scolpiti in epoche remote dalla presenza di ghiacciai e oggi conservati all’interno del parco Paesaggistico di Suwalki.

La foresta Augustowska domina la zona; la stessa viene attraversata dal fiume Wigra e dal canale Augustowski che dal 1839 collega il fiume Biebrza con il Niemen.
Dalla parte polacca vi sono ben 14 cateratte; 9 tra queste hanno mantenuto invariato il loro aspetto originario.

La parte centrale della regione è attraversata da due fiumi: il Biebrza (dove vivono ben 271 specie di uccelli) e il Narew.Nella foresta di Knyszynska vivono in perfetta simbiosi cattolici, ortodossi di origine bielorussa e tatari. Il paesaggio circostante è pertanto caratterizzato dalla presenza di croci, cupole di chiese ortodosse e moschee.

Bialystok, con i suoi 3oo mila anni è il capoluogo della regione. Un tempo la città apparteneva alla famiglia aristocratica dei Branickich.
Nella parte meridionale di Podlaskie troviamo il più importante santuario ortodosso di tutta la Polonia – Swieta Gora Grabarka - nonché la Foresta di Bialowieza.

PIANIFICA L’ ITINERARIO

Pianifica un viaggio
Quante persone?
1
Per quanto tempo?
2 giorni
Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter