Warsaw 7.8 ºC
1 EUR = 4.32 PLN
Contattaci
bassorilievo di danzatori posizionato sopra un palazzo di fine ‘800 nel quartiere Kazimierz di Cracovia rappresentato su un edificio di Roma

Installazione artistica

(via San Calisto 6A, a due passi da piazza Santa Maria in Trastevere)

Quest'opera si propone di valorizzare un elemento architettonico decorativo: si tratta di un bassorilievo di danzatori posizionato sopra un palazzo di fine ‘800 nel quartiere Kazimierz di Cracovia, ornato – al suo interno – da molti capolavori artistici e architettonici. Questa proposta vuole sottolineare la peculiarità di questi elementi scultorei che evocano diverse storie della città. [Installazione di 3m x 7m]

[Credits foto: Simon d'Exéa]


Cracovia

Il quartiere Kazimierz, nel quale si trova originariamente il bassorilievo, è la meta perfetta di Cracovia per chi ama le atmosfere un po’ undergound ed è curioso di scoprire i terreni dell’antico quartiere ebraico della città, oggi luogo di vita notturna e polo creativo, ricco di locali con musica dal vivo, ristoranti, street art, ma anche attento al proprio passato. Infatti, nei pressi della storica Sinagoga, oggi ci sono diversi ristoranti kosher, locali, caffè e librerie “a tema”. Inoltre a Kazimierz si tiene ogni anno il Festival della cultura ebraica più radicato e riconosciuto d’Europa.

Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 1978, Cracovia è il più importante centro artistico e culturale della Polonia. Monumenti antichi, mirabili opere d’arte e un’architettura testimonianza della civiltà polacca e la più antica università del paese e una delle più antiche d’Europa fanno di questa città un luogo colmo di storia. Anche gli appassionati d’arte più esigenti, non rimarranno delusi perché i musei sono tantissimi ed è una città culturalmente molto attiva.

È la città dei re polacchi, dei santi e degli eroi nazionali. Il suo cuore è la Piazza del Mercato (Rynek Główny): la più grande piazza medievale d’Europa. Vi si può ammirare lo splendido palazzo rinascimentale Sukiennice (antico mercato dei tessuti), la Chiesa gotica di Santa Maria, palazzi della nobiltà e altri edifici maestosi. Il centro storico è circondato da un anello di verde – il parco cittadino Planty – sorto al posto delle antiche mura della città.

Tra gli oltre 5 mila siti di interesse storico di Cracovia, uno dei più preziosi è anche il Castello Reale di Wawel che sorge sulla riva della Vistola. Si tratta di un'antica residenza reale, da cui i sovrani della Polonia governarono per cinque secoli.

  • Castello di Wawel
    Castello di Wawel
  • Basilica di Santa Maria
    Basilica di Santa Maria
  • Tumulo di Kościuszko
    Tumulo di Kościuszko
  • Ex-sinagoga nel quartiere Kazimierz
    Ex-sinagoga nel quartiere Kazimierz
  • Torri di Cracovia
    Torri di Cracovia
  • Le vetrine di Via Szeroka, quartiere Kazimierz
    Le vetrine di Via Szeroka, quartiere Kazimierz
  • Cracovia, via Florianska
    Cracovia, via Florianska
  • Mercato dei Tessuti
    Mercato dei Tessuti
  • Cracovia sotterranea
    Cracovia sotterranea
  • Scorcio del quartiere Kazimierz
    Scorcio del quartiere Kazimierz

Ma Cracovia è una città a cui piace stupire con le sue varie sfaccettature e oltre a questi grandi classici vi troviamo anche posti più alternativi, con il loro proprio carattere e atmosfera singolare. Oltre il quartiere Kazimierz, un'altra zona fuori dai classici percorsi turistici è Nowa Huta, l'ex-area metallurgica e quartiere operaio ideato di sana pianta nel 1949. Oggi questa zona di Cracovia con spirito originale e brillante sfrutta la sua marcata identità di quartiere socialista per attirare i visitatori curiosi di conoscere la realtà di quei tempi, essendo allo stesso tempo proiettata nel futuro attraverso progetti di riqualificazione e di creatività.

Cracovia è un ex-capitale amministrativa della Polonia e tuttora considerata capitale culturale. È stata anche eletta come Capitale europea della cultura nel 2000, Capitale europea della cultura gastronomica nel 2019 e inoltre nel 2013 insignita dall’UNESCO del titolo di città della letteratura. È sede di numerosi musei e gallerie d’arte, tra cui il Museo Nazionale di Cracovia, il Museo Czartoryski (sede del Museo Nazionale, dove viene custodita la “Dama con l’ermellino” di Leonardo Da Vinci), il Museo dell’Arte e della Tecnica Giapponese Manggha, il Museo d’Arte Contemporanea di Cracovia (MOCAK, dal 2011, istituito all’interno delle ex fabbriche di Oskar Schindler) e il MOS (Małopolski Ogród Sztuki), moderno centro dell’arte capace di unire (anche grazie alle soluzioni tecnologiche avanzate) diverse forme d’arte, per citarne alcuni.

La città inoltre ospita annualmente eventi artistici di risonanza internazionale come la Biennale della Grafica, il Festival dei Cortometraggi, il Festival della Cultura Ebraica, oltre a numerose manifestazioni musicali e rappresentazioni teatrali.

SCOPRI CRACOVIA SUL SITO UFFICIALE: http://krakow.travel/it/ 


Frammenti di Polonia

Dal 30 settembre al 30 ottobre la Polonia porta la sua anima creativa ed alternativa sul suolo italiano. Lo fa attraverso il linguaggio dell’arte contemporanea. Per un mese il paesaggio urbano della Città Eterna si arricchirà di due scorci della Polonia – Breslavia a Testaccio e Cracovia a Trastevere, grazie a delle installazioni artistiche realizzate da artisti di Sbagliato (progetto artistico fondato nel 2011 da tre amici, architetti e designers romani). Gli artisti hanno saputo cogliere gli aspetti più caratteristici di Cracovia e Breslavia, lasciandosi ispirare dalla loro atmosfera giovane, creativa e in costante fermento.

È un progetto dell'Ente Nazionale Polacco per il Turismo realizzato grazie anche alla collaborazione con The Trip, agenzia di comunicazione creativa, volto a promuovere una destinazione sempre più all’avanguardia, aperta a nuove forme artistiche, ma sempre fortemente legata al suo passato, alla sua storia e alle sue tradizioni.

Per sapere di più su questa iniziativa vi invitiamo ad approfondire il nostro articolo Frammenti di Polonia.


Scopri di più su Cracovia!

Piazza centrale di Cracovia; cavalliUn viaggio gastronomico a CracoviaIl Concorso dei Presepi a CracoviaAutunno e inizio inverno a CracoviaTumulo (collina artificiale) situato a Cracovia

Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter