Warsaw 23.9 ºC
1 EUR = 4.75 PLN
Contattaci
Tumulo (collina artificiale) situato a Cracovia

Cracovia è una città che preserva molte particolarità locali. Una di queste, sono i tumuli presenti in vari punti della città e nei dintorni. I tumuli sono delle colline artificiali, erette dall'uomo. I due più antichi tumuli eretti a Cracovia hanno più di mille anni è sono dei misteriosi monumenti del passato, dei quali non si conosce bene la vera destinazione. Di solito sono stati consacrati ad eroi mitici o nazionali. Forse originariamente erano dei luoghi di culto, forse dei sepolcri, ma comunque sono una caratteristica di Cracovia e oggi, oltre ad essere luoghi simbolici, sono anche dei ottimi punti panoramici.

Sulla riva destra della Vistola, sulla collina di Krzemionek, erge il tumulo di Krakus: il leggendario principe fondatore della città. Il tumulo è alto 16 m, alla base invece, il diametro è di più di 50 m. Probabilmente è stato eretto nel VII secolo e forse era un luogo di culti pagani.

Il tumulo di Wanda, la leggendaria principessa, figlia di Krakus, è alto 14 m e il diametro di 45 m. Si trova a Nowa Huta, alla confluenza del fiume Dłubnia nella Vistola.

I due tumuli millenari di Krakus e Wanda hanno ispirato la costruzione dei due monumenti fatti di terra e pietra dedicati a dei eroi nazionali che lottarono per l'indipendenza della Polonia, Tadeusz Kościuszko e Józef Piłsudski. Quello di Kościuszko fu inaugurato nel 1820 e si trova sulla collina Sikornik, nella zona di Cracovia Zwierzyniec. La base di questo tumulo è di 80 m ed è alto 34 m.

L'altro tumulo è diventato un vero monumento all'Indipendenza e porta il nome del maresciallo Piłsudski. É il maggiore di tutti i tumuli di Cracovia: è alto 36 m! Si trova sempre nel quartiere Zwierzyniec, sulla collina Sowiniec.

Tumulo situato a Cracovia

Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter