Warsaw 31.1 ºC
1 EUR = 4.7 PLN
Contattaci
Castello di Wawel

Città d’arte, mare, montagna, pittoreschi paesini o laghi. Qualsiasi sia la meta che fa per voi, abbiamo preparato una mini-guida con una selezione di destinazioni perfette per vivere la primavera polacca, alla scoperta di un Paese generoso, che molto ha da offrire per la sua straordinaria ricchezza culturale, storica, sociale e naturalistica.

La fioritura dei crochi nella Valle Chochołowska

Se decidete di viaggiare in primavera vi consigliamo di visitare i Monti Tatra e ammirare la magnifica fioritura dei crochi nella Valle Chochołowska, una delle radure più grandi della zona. Questo è il luogo ideale per gli amanti della natura e per chi è alla ricerca di un po’ di relax, passeggiando per le vaste distese floreali.

Ogni anno questa magnifica fioritura esplode letteralmente tra fine marzo e fine aprile con i suoi delicati colori violacei, avvolti nella fresca aria primaverile. 

Nei pressi di questa valle, troviamo Zakopane, la più famosa e pittoresca cittadina di montagna polacca, facilmente raggiungibile da Cracovia in treno, autobus o macchina, che vale la pena di essere visitata per la sua architettura, le gallerie d’arte e le botteghe gestite dagli artigiani.

In zattera nella Gola di Dunajec

Se amate la natura e l’avventura, non perdetevi la discesa in zattera nella Gola di Dunajec, una delle più belle gole fluviali in Europa e tra le più interessanti attrazioni della regione Piccola Polonia. Accompagnati da due montanari che, con il loro particolare umorismo, raccontano le leggende locali e la natura del Parco Nazionale dei Monti Pieniny – all’interno del quale si trova questa gola – la navigazione sulle due zattere resta un’esperienza indimenticabile, da vivere circondati da boschi di faggio e di abete, rocce calcaree e pareti verticali, perfetta per scoprire le zone più nascoste e più interessanti del Parco Nazionale.

  • Valle Chochołowska
    Valle Chochołowska
  • Concerto nel Parco Reale Łazienki
    Concerto nel Parco Reale Łazienki
  • Castello di Ksiaz
    Castello di Ksiaz
  • Gola di Dunajec
    Gola di Dunajec
  • Ragazza in campo di colza
    Ragazza in campo di colza
  • Mar Baltico
    Mar Baltico
  • Castello di Wawel
    Castello di Wawel
  • Danzica
    Danzica

A Varsavia, sulle note di Chopin

La primavera è un ottimo momento per visitare la capitale polacca perché proprio nel mese di maggio a Varsavia inizia la stagione degli eventi all’aria aperta. Ogni fine settimana è una girandola di concerti, laboratori e spettacoli. E quale miglior occasione, per entrare nell’anima di Varsavia, se non quella di assistere ad un concerto di musica classica dove i migliori musicisti si esibiscono in onore del famoso compositore polacco F. Chopin nel Parco Reale Łazienki? L’ingresso è libero.

Sulle tracce della Duchessa Daisy, nel Castello di Ksiaz

Nella regione della Bassa Slesia, non molto distante da Breslavia, sorge una delle fortezze più imponenti e belle della Polonia, il Castello di Ksiaz, in cima a una collina coperta di foreste del Parco Paesaggistico di Ksiąz. Qui viene organizzato un festival romantico per antonomasia: il festival dei fiori. Tra fine aprile ed inizio maggio vale la pena visitare questo palazzo principesco perché le sale vengono completamente addobbate da enormi composizioni floreali: si possono ammirare esposizioni di bonsai giapponesi e prodotti regionali. Una vera e propria esplosione di profumi e colori! 

Danzica e “l’oro del Baltico”, a cavallo

Una passeggiata a cavallo è sempre un’esperienza intensa, ma lo diventa ancor di più se vi trovate in riva al Mar Baltico, sulla sua sabbia bianchissima, in una calda giornata di sole: un’emozione che solo chi l’ha provata può capire. La regione della Pomerania è l’ideale per chi desidera organizzare un soggiorno romantico a Danzica, il suo capoluogo. Siamo in una bellissima città in stile medievale con edifici colorati, di un’eleganza senza paragoni e arricchita da un tesoro famoso in tutto il mondo: l’ambra.

Detto anche “l’oro del Baltico”, lo potete trovare nelle sfumature più varie – dai toni del whisky fino ad un verde tendente al muschio. Sono molte le gioiellerie lungo la strada principale di Danzica, Via Dluga (ovvero Via Lunga) dove acquistarla.

 

 

Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter