Warsaw -1.1 ºC
1 EUR = 4.53 PLN
Contattaci

16xZP_Szczecin.jpg

La Pomerania Occidentale è un luogo dove tuffarsi – in senso letterale e figurato – in un contesto naturale, con delle bellissime spiagge sabbiose, i laghi e i fiumi, ma anche nella storia, nella cultura e nella tradizione.

Situata nel cuore d'Europa, nella parte nord-occidentale della Polonia sul Mar Baltico, è una destinazione di viaggi vacanza e di turismo attivo, dove divertirsi durante i numerosi eventi turistici e sportivi. Ovviamente, la parola d’ordine è l’acqua: oltre alla bellezza marina, i numerosi laghi e fiumi sono particolarmente adatti per gli sport acquatici. Infatti, per chi ama lo sport all'aperto c'è possibilità di andare a vela, praticare il windsurf, il kitesurf, il parapendio, il canottaggio, il paracadutismo. Vi troverete anche diversi itinerari acquatici, campi da golf e infine percorsi pedonali e ciclistici che vi permetteranno di conoscere meglio la natura e la storia della regione. Per gli amanti del nordic walking, Barlinek sarà la meta giusta: orgogliosamente definita “la capitale europea del nordic walking”, ogni anno organizza la competizione Coppa del Baltico (settembre).

16xZP_Barlinek-min.jpg

Castelli, corti e palazzi antichi vi sveleranno invece i segreti dei loro vecchi padroni e dei grandi sovrani del Ducato di Pomerania. Incontrerete antiche edifici cistercensi, agostiniani o templari, chiese in granito, edifici gotici in mattone nonché palazzi costruiti secondo il sistema a torchis, molto caratteristico per tutta la Pomerania. Da vedere anche una delle città più antiche della regione, Stargard.

16xZP_Stargard.jpg

 

Numerosi eventi culturali, festival, fiere, concerti e mostre non lasceranno a bocca asciutta neanche chi durante i propri viaggi ama conoscere le tradizioni e la cultura del posto. Sulla più grande isola polacca, Wolin, vi aspetta il museo all'aperto conosciuto come il Centro degli Slavi e dei Vichinghi (Centrum Słowian i Wikingów), il Parco Nazionale Wolin, e infine le costruzioni militari del XIX secolo e della seconda guerra mondiale.

16xZP_Wolin.jpg

 

Naturalmente, oltre alla ricca offerta di attrazioni turistiche, nella Pomerania Occidentale troverete anche una vasta scelta di alloggi di vari tipo, tra cui alberghi moderni, accoglienti strutture bed&breakfest, motel, campeggi ma anche centri benessere e terme.

Stettino, il capoluogo

Stettino, il capoluogo della regione della Pomerania Occidentale, grazie alle sue piazze stellate e larghi vialoni costruiti nell'Ottocento su modello della capitale francese viene chiamato “la Parigi del Nord”. Nella sua storia tortuosa si trovò sotto il potere polacco, danese, tedesco, svedese, prussiano e, durante le guerre napoleoniche, fu anche roccaforte francese.

16xZP_TTSR.jpg

 

Essendo una città ricca di storia, Stettino possiede numerosi monumenti. La visita del posto viene facilitata dal Percorso Turistico Urbano (Miejski Szlak Turystyczny, 7 km) che vi porterà, per esempio, alla casa natale dell'imperatrice Caterina la Grande o al Palazzo Grumbkow in cui nacque Sofia Dorotea di Württemberg che divenne poi Marija Fëdorovna, Imperatrice Consorte di Russia e madre di due zar.

Di fronte al Palazzo si trova la fontana dell'Aquila Bianca (Fontanna Orła Białego) e un po' più in là la Basilica Arcicattedrale di San Giacomo in stile gotico. All'angolo della via Łaziebna e Staromłyńska troveremo, invece, la casa di Velthusen, un olandese che a Stettino commerciò il vino e dove ebbe una fabbrica di tabacco e una raffineria di zucchero di canna.

16xZP_Katedra.jpg

 

Nel centro troveremo anche le gotiche porte della città: Portowa (Portuale) e Królewska (Reale). All'est della Porta Reale troneggia il Castello dei Duchi di Pomerania, costruito in stile rinascimentale italiano. Al suo interno sono attive delle gallerie d'arte, un cinema, sale da concerto, palcoscenici teatrali e nei cortili si svolgono concerti di musica internazionale.

16xZP_zamek.jpg

 

A Stettino, infatti, non mancano attrazioni per gli amanti della musica. La Filarmonica di Mieczysław Karłowicz e l'Opera nel Castello saranno in grado di accontentare anche i melomani più esigenti. In più, la Filarmonica di Stettino stupisce anche con la sua stessa sede: l'edificio in cui si trova attualmente ha ottenuto diversi premi, tra cui quello per il più interessante progetto architettonico in Europa nel 2014.

16xZP_Filharmonia_w_Szczecinie.jpg

Dal Castello una breve passeggiata lungo il fiume Oder vi porterà a Wały Chrobrego, la terrazza monumentale sul fiume Oder lunga circa 500 metri. Il belvedere è costeggiato dagli eleganti edifici costruiti negli anni 1901-21, mentre di fronte aspettano dei battelli turistici. Ai piedi di Wały Chrobrego e sulle banchine dell'isola fluviale Łasztownia ogni anno si svolgono le Giornate del Mare e i raduni dei veicoli d'epoca. E se parliamo dei tempi passati, allora non possiamo scordarci dell'uno dei più longevi cinematografi al mondo, il cinema Pionier in funzione dal 1907 (fino al 2005 detentore del titolo di Guinnes World Record).

16xZP_Waly.jpg

La città di Stettino è piena non solo di ricordi ma anche di zone verdi. La metà della sua superficie è ricoperta di acqua e aree verdi. Vista da sopra sembra un enorme giardino galleggiante. È circondata da tre foreste: Wkrzańska, Goleniowska e Bukowa. Numerosi boschi, vasti parchi, una rete di fiumi e canali rendono Stettino una meta perfetta per gli amanti del relax in mezzo alla natura.

Infine, per avere un quadro completo del capoluogo della Pomerania Occidentale bisogna visitare anche la sua parte sotterranea. Vicino alla stazione centrale si trova il più grande rifugio civile in Polonia. Fu costruito durante la seconda guerra mondiale e dopo la guerra venne trasformato in rifugio antiatomico. 

Per rendere il vostro soggiorno più semplice e ancora più piacevole, vi consigliamo di acquistare la Carta Turistica di Stettino (Szczecińska Karta Turystyczna) che garantirà sconti in alcune istituzioni culturali, ristoranti ecc. Grazie alla Carta Turistica potrete inoltre usufruire gratuitamente del trasporto pubblico. Per trovare più informazioni in merito (e altri spunti per la visita a Stettino) vi invitiamo a visitare:

Dove?

La regione della Pomerania Occidentale è situata nella parte nord-occidentale della Polonia sul Mar Baltico. Confina con la Pomerania (all'est), con la Wielkopolska (o Grande Polonia, al sud) e con il Brandeburgo e il Meclemburgo-Pomerania Anteriore (all'ovest).

La sua superficie occupa 22 892,48 km².

Come arrivare?

Purtroppo Stettino non è collegata direttamente dall’Italia. Si potrebbe optare per un collegamento con Poznan, dal quale potreste proseguire con treno o pullman. Altrimenti, un’ottima scelta sarebbe anche volare verso Danzica e fare un viaggio lungo la costa Baltica, vedendo prima la Pomerania e poi la Pomerania Occidentale. Ottimi collegamenti, sia con treno che con bus, ci sono da Berlino: in questo caso vi consigliamo di visitare i siti di Deutsche Bahn e di Flixbus.

PIANIFICA L’ ITINERARIO

Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter