Warsaw 12.8 ºC
1 EUR = 4.66 PLN
Contattaci
Visita il Paese di The Witcher!

Il 20 dicembre su Netflix inizia una nuova serie, The Witcher, basata sulla saga del famoso scrittore fantasy polacco, Andrzej Sapkowski. Le scene della serie sono state girate anche in Polonia, presso il Castello Ogrodzieniec, nella pittoresca scenografia di Jura Krakowsko-Czestochowska. È un’ottima occasione per conoscere questo posto e anche il resto della Polonia!

Il Castello Ogrodzieniec di Podzamcze è stato eretto ai tempi del re Casimiro il Grande sul punto più alto della Jura Krakowsko-Częstochowska. È il più grande e più caratteristico castello dell’Itinerario dei Nidi d’Aquila. Costituisce un ottimo esempio della bravura degli antichi costruttori che nei secoli lo hanno reso una maestosa sede aristocratica. Il ruolo più grande nello sviluppo dell’edificio lo ha avuto Seweryn Boner che ha ristrutturato il castello a metà del XVI secolo in stile rinascimentale. I lavori sono durati oltre 10 anni e in quel periodo al posto delle rocce calcaree è cresciuta una gigantesca residenza chiamata "piccolo Wawel". I padroni successivi agli inizi del XVII secolo l’hanno circondata dalle fortificazione e poi hanno trasformato l’interno del castello in stile barocco. Conquistato, saccheggiato e bruciato dagli svedesi nel 1655 il castello cambiava proprietari, veniva parzialmente ricostruito ma poi cadeva in rovina. Oggi il Castello Ogrodzieniec è gestito dall’apposita società "Zamek" (it. Il Castello) la quale si occupa della organizzazione delle visite e degli eventi turistici.

Ogrodzieniec, nella sua pittoresca scenografia, è uno dei tanti castelli, palazzi e monasteri che fanno parte dell'Itinerario dei Nidi d'Aquila premiato nel 2012 con il Certificato d’Oro dell’Ente Nazionale Polacco per il Turismo, il riconoscimento per il miglior prodotto turistico in Polonia. Visita i suoi castelli e le fortezze seguendo le orme di Geralt di Rivia e Ciri.

L'Itinerario dei Nidi d'Aquila è uno dei più suggestivi percorsi turistici in Polonia. Deve il suo nome alle rovine dei castelli e fortezze che venivano eretti su commissione del re Casimiro il Grande nel XIV secolo sulle rocce difficilmente accessibili le cui altezza arriva a 30 metri. Il percorso attraversa due regioni: Slesia e Malopolska. A renderlo unico è la grande varietà del terreno e un veramente ricco patrimonio naturalistico dell’Altopiano Krakowsko-Czestochowska.

  • Ogrodzieniec
    Ogrodzieniec
  • Jura Krakowsko-Częstochowska
    Jura Krakowsko-Częstochowska
  • Cracovia
    Cracovia
  • Bobolice
    Bobolice
  • Danzica
    Danzica
  • Parco Etnografico Wielkopolski
    Parco Etnografico Wielkopolski

I castelli dei Nidi d'Aquila sono famosi per il loro carattere romantico e la suggestiva ubicazione. Una parte di loro sono oggi soltanto delle bellissime e ben conservate rovine, altri sono degli edifici ristrutturati. Il Castello Ogrodzieniec o Bobolice oggi pullulano di vita, come ai vecchi tempi. Vi vengono allestite mostre, eventi storici. Oltre ai piaceri per l’anima, l'Itinerario dei Nidi d'Aquila offre molto anche al corpo, promuovendo attività sportive (escursioni a piedi, in bici, a cavallo o addirittura visite nelle grotte).

Non lontano dal Castello Ogrodzieniec (circa 65 km) si trova Cracovia, perla del patrimonio culturale e una delle più antiche città polacche che una volta era la capitale e la sede dei re della Polonia. Con le sue numerosi attrazioni tra cui il Centro Storico, le colline del Wawel, il quartiere Kazimierz e Stradom sulla lista del Patrimonio dell’umanità UNESCO è uno dei posti più visitati in Polonia.

Visitando Cracovia vale la pena di fare un salto a Wieliczka, situata nei dintorni, in cui troviamo un altro gioiello UNESCO, le famose Miniere di Sale.

Da Ogrodzieniec è vicino (circa 50 km) anche a Katowice, cuore di un grande agglomerato, una metropoli moderna, ospite di numerosi eventi e città della musica UNESCO. Sia a Katowice che a Cracovia si può arrivare in aereo, con voli diretti da diverse città italiane.

Nel raggio di alcune decine di chilometri dal Castello Ogrodzieniec si trovano anche altre attrazioni culturali e naturalistiche che vale la pena visitare.

The Witcher è anche un videogioco famoso in tutti il mondo in cui il giocatore impersona il mitico personaggio di Geralt, il protagonista della saga di Sapkowski. Gli appassionati del gioco sicuramente noteranno le somiglianze tra i luoghi del mondo virtuale di The Witcher e quelli realmente esistenti nel nostro bellissimo Paese. Ecco soltanto tre esempi di attrazioni che vi faranno esclamare “È proprio come in The Witcher!”: la gru di Danzica (Novigrad), Zalipie, il villaggio dipinto (le capanne dei contadini) e i mulini del Parco Etnografico Wielkopolski (Redania).

Andate, visitate e vedete con i vostri propri occhi! Magari riuscirete a identificare altri posti che hanno ispirato gli autori del gioco. Cercateli! Alla fine la Polonia è la casa dei creatori di The Witcher!

Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter