Warsaw 12.8 ºC
1 EUR = 4.31 PLN
Contattaci
installazione artistica che rappresenta grandi finestre in stile gotico della stazione di Breslavia

Installazione artistica

(all’esterno del Mercato rionale, che affaccia su via Beniamino Franklin)

La proposta si basa su una dualità di elementi che parlano dei codici architettonici polacchi. Il telaio rettangolare della finestra a nastro incornicia una serie di grandi finestre in stile gotico della stazione di Breslavia, che evidenzia il rapporto antico-moderno che c’è nell’architettura polacca e che colpisce quando si visita questa città. [Installazione di 3m x 9m]


Breslavia

Wrocław, in italiano conosciuta come Breslavia, è una delle più antiche città polacche ed è un posto unico per diversi aspetti che di certo non lascia indifferenti. Le sue 12 isole e gli oltre 100 ponti, il tormentato passato iscritto tra le mura urbane, le perle architettoniche, l’ubicazione pittoresca, la ricca offerta culturale la rendono una delle più belle e interessanti città in Polonia. Non a caso è stata eletta Capitale Europea della Cultura e Capitale Mondiale del Libro 2016 oltre che la Miglior destinazione europea 2018. Da oltre mille anni si rispecchia nelle acque del fiume Oder. Conserva ancora le tracce della dominazione ceca, di quella tedesca e del proprio carattere polacco, riconoscendosi oggi come una vera e propria città europea, crogiuolo di culture e tradizioni. La sua stazione, una vera “porta” per la città, è un edificio neogotico e un punto di partenza per scoprire Breslavia e la sua regione, la Bassa Slesia, come anche il resto della Polonia

Il cuore di Breslavia, la Piazza del Mercato, è pieno di vita in ogni ora del giorno. Al suo centro si trova il Mercato dei Tessuti (Sukiennice) e il Municipio, un monumento unico su scala europea di architettura gotica e rinascimentale. La Piazza del Mercato è circondata da bellissime palazzine colorate, una delle più riconoscibili caratteristiche della città.

Il colorato centro storico ravviverà le vostre passeggiate urbane alla ricerca dei simpatici gnomi, piccole statuette in bronzo collocate in tutta la città, il lampionaio che ogni sera accende gli antichi lampioni a gas vi porterà in un’atmosfera d’altri tempi, e a rendere il soggiorno piacevole anche durante le giornate uggiose ci penserà la vasta offerta culturale e gastronomica. Scoprite il Quartiere delle Quattro Confessioni con i templi (ortodosso, cattolico, evangelico-augustano ed ebraico) a testimoniare la complessa identità della città che le ha conferito il titolo della “città del dialogo”, costellato inoltre da ottimi locali e ristoranti, oppure il Giardino Giapponese, un angolo di pace immerso nel verde, vicino al centro della città.

  • Panorama di Breslavia
    Panorama di Breslavia
  • Sala del centenario
    Sala del centenario
  • Municipio
    Municipio
  • Hydropolis
    Hydropolis
  • Piazza del Mercato
    Piazza del Mercato
  • Breslavia di notte
    Breslavia di notte
  • Aula Leopoldina
    Aula Leopoldina
  • Ostrow Tumski
    Ostrow Tumski
  • Gnomi di Breslavia
    Gnomi di Breslavia
  • Forum Nazionale della Musica
    Forum Nazionale della Musica

Breslavia è celebre inoltre per i monumenti architettonici a Ostrow Tumski (antica isola sul fiume Oder), per la chiesa di Santa Elisabetta, per l’Aula Leopoldina all’interno dell’Università e la costruzione in stile modernista “Hala Stulecia” (Sala del Centenario, Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 2006), realizzata in cemento armato.

È una città che potrebbe stregare qualsiasi appassionato d’arte per le numerose gallerie d’arte, teatri e cinema, così come per la presenza di importanti musei tra cui il Museo Nazionale di Breslavia, il Museo Civico, il Museo di Storia, il Museo di Arte Contemporanea, il Panorama di Raclawice (straordinario dipinto di dimensioni 120x15 metri che rappresenta la celebre Battaglia di Raclawice) e l’Hydropolis, una mostra educativa permanente sul tema dell’acqua inaugurata il 5 dicembre 2015.

La città sta crescendo molto dal punto di vista culturale e ogni anno ospita molti eventi culturali di spessore internazionale; nel quartiere di Nadodrze, antico quartiere degli artigiani, oggi sorge il centro culturale CRK (Centrum Reanimacji Kultury), concerti, rappresentazioni teatrali, mostre e qualsiasi tipo di evento artistico alternativo. A Breslavia inoltre sorge la più moderna sala concerti della Polonia, il Forum Nazionale della Musica


Frammenti di Polonia

Dal 30 settembre al 30 ottobre la Polonia porta la sua anima creativa ed alternativa sul suolo italiano. Lo fa attraverso il linguaggio dell’arte contemporanea. Per un mese il paesaggio urbano della Città Eterna si arricchirà di due scorci della Polonia – Breslavia a Testaccio e Cracovia a Trastevere, grazie a delle installazioni artistiche realizzate da artisti di Sbagliato (progetto artistico fondato nel 2011 da tre amici, architetti e designers romani). Gli artisti hanno saputo cogliere gli aspetti più caratteristici di Cracovia e Breslavia, lasciandosi ispirare dalla loro atmosfera giovane, creativa e in costante fermento.

È un progetto dell'Ente Nazionale Polacco per il Turismo realizzata grazie anche alla collaborazione con The Trip, agenzia di comunicazione creativa, volto a promuovere una destinazione sempre più all’avanguardia, aperta a nuove forme artistiche, ma sempre fortemente legata al suo passato, alla sua storia e alle sue tradizioni.

Per sapere di più su questa iniziativa vi invitiamo ad approfondire il nostro articolo Frammenti di Polonia.


Scopri di più su Breslavia!

La TOP 10 di BreslaviaBreslavia in autunno: le nostre proposteScintillante inverno a Breslavia, le nostre proposte

Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter