Warsaw 2.2 ºC
1 EUR = 4.33 PLN
Contattaci

Itinerari del Papa

Morskie Oko Monti Tatra copia.jpg

La sensibilità e il rispetto per la natura possono favorire un senso di solidarietà con le persone il cui ambiente naturale è costantemente minacciato dallo sfruttamento, dalla povertà, dalla fame o dalla mancanza di istruzione e assistenza sanitaria. È responsabilità di tutti, e in particolare di chi opera nel settore turistico, fare in modo che questi obiettivi diventino realtà. 

Giovanni Paolo II sulla natura


Gite, escursioni in montagna, kayak: tutte queste forme di turismo sono state realizzate sin dalla giovane età da Karol Wojtyła e successivamente da Papa Giovanni Paolo II. Per commemorare l'amore del Santo Padre per la natura e il turismo polacco, sono stati creati molti itinerari turistici papali nel nostro paese. Alcuni di essi si basano su percorsi già esistenti, alcuni vengono tracciati da zero.

Fiume Gwda
Il percorso riprende quello dell'ultima vacanza del cardinale Wojtyla prima di diventare Papa
Carro casciubiano
Percorso Casciubiano in canoa che commemora le vacanze di Karol Wojtyla
Chiesa dei Santi Apostoli Simone e Giuda a Kozy
Il sentiero commemora le spedizioni di Karol Wojtyla nei Piccoli Beschidi
Parco a Naleczow
Karol Wojtyła è arrivato nella località termale della regione di Lublino nella seconda metà degli anni '60 e '70
Fiume Krutynia
Il sentiero ricorda il viaggio in canoa effettuato dal prete Karol Wojtyła a cavallo tra luglio e agosto 1957
Monastero Post-Camaldolese a Wigry
Le sue tappe ricreano in parte il percorso in canoa effettuato da Karol Wojtyła l’estate del 1954
Fiume Czarna Hancza
Lungo questo corso d'acqua Karol Wojtyła era solito andare in canoa quando era giovane
Prudnik
L'idea alla base di questo progetto era di unire due luoghi che commemorano due Grandi Polacchi e personaggi della Chiesa in Polonia
Basilica di Santa Maria a Cracovia
Inizialmente veniva percorso dal cosiddetto Treno Papale, da Cracovia a Wadowice
Lago nella regione Podkarpackie
Sentiero situato nella regione di Podkarpacie
Città Vecchia di Rzeszow
Rzeszów ha diversi posti speciali, direttamente o indirettamente legati a Giovanni Paolo II
Chiesa di San Giorgio a Sopot
Il progetto del Sentiero Papale a Sopot è stato creato per commemorare gli anniversari del 3 ° e 7 ° Viaggio Apostolico del Papa nella sua patria
Monte Sant'Anna
Situato nella parte occidentale dell'Altopiano della Slesia, il Monte di Sant’Anna deve il suo nome contemporaneo al nome della patrona della chiesa e del convento francescano situato nel borgo omonimo
Czaplinek - Statua Giovanni Paolo II
Karol Wojtyła fece almeno tre volte la traversata lungo la "regina dei fiumi di Borowiec"
Canale di Elblag
Il sentiero unisce i ricordi delle gite in canoa di Karol Wojtyła con le emozioni di una crociera del XIX secolo
Monastero a Wigry
L'8 giugno 1999 Giovanni Paolo II ha celebrato una messa per 300.000 fedeli nella città di Ełk. Il sentiero parte da questo luogo.
Olsztyn
È stato creato per celebrare la beatificazione di Giovanni Paolo II e il 20 ° anniversario del suo pellegrinaggio nella capitale della Varmia e Masuria.
Mazowsze - Puszcza Kampinoska
Karol Wojtyła ha visitato tutta la regione di Masovia, tranne Varsavia, come vescovo e cardinale.
Regione di Swietokrzyskie
Unisce due luoghi visitati da Giovanni Paolo II durante la IV Visita Apostolica in Patria – Kielce e Masłów
Castelli di Ksiaz
Attraversa i luoghi ed i monumenti più belli della regione.
Wambierzyce
E’ stato creato in memoria delle camminate di Karol Wojtyła nei Sudety, iniziate ancora negli anni 50.
Morskie Oko
È formato da 231 km di percorso principale e ben 10 tratti laterali, per un totale di 394 km, e con il sentiero principale formano 620 km di un percorso interessante.
Kalwaria Zebrzydowska
Il sentiero papale di Giovanni Paolo II a Małopolska è lungo 231 km e conduce da Kalwaria Zebrzydowska a Stary Sącz
Wadowice
“Tutto è iniziato qui, in questa città, a Wadowice."
Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter