1 EUR = 4.3 PLN

Durante l’ultima sessione del Comitato intergovernativo per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale, svoltasi a Mauritius, la Polonia ha ottenuto per la prima volta un’iscrizione nella prestigiosa lista dei patrimoni culturali immateriali UNESCO.

La tradizione dei presepi di Cracovia è unica nel suo genere e si iscrive nel panorama cracoviano come una delle tradizioni più colorate e sentite dagli abitanti. I presepi vengono costruiti sin dal XIX secolo con metodi artigianali, inizialmente con utilizzo di legno e carta stagnola, per essere poi affinati con una tecnica sempre più sviluppata e precisa, anche se sempre, rigorosamente manuale. La loro peculiarità che li rende unici nel mondo è il forte richiamo alla città di Cracovia, presente nei presepi attraverso le riproduzioni degli edifici urbani più importanti, sullo sfondo dei quali si svolgono le scene della Natività.

Sin dal 1927 viene organizzato il concorso dei presepi, il primo giovedì di dicembre. I lavori vengono esibili in Piazza del Mercato per poi essere spostati al Museo Storico di Cracovia che possiede anche la più ricca collezione di presepi al mondo.

Guardate il video (con sottotitoli in inglese):

PIANIFICA L’ ITINERARIO

Pianifica un viaggio
Quante persone?
1
Per quanto tempo?
2 giorni
Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter