Warsaw 23.9 ºC
1 EUR = 4.75 PLN
Contattaci
quattro dolci ripieni polacchi poggiati su un piatto

Glassati, con zucchero a velo, con marmellata di rose e con budino: in qualsiasi modo vengano preparati, i pączki - che ricordano vagamente i bomboloni o i krapfen - sono il must del Giovedì Grasso in Polonia.

Inizialmente sono nati nella versione salata, ripieni di lardo, solo più tardi, a partire dal XVI secolo viene realizzata la variante dolce. Come con tutti i dolci tradizionali, ogni famiglia tiene custodita la propria ricetta "della nonna". Noi vi proponiamo questa versione per portare un po' di Polonia nelle vostre case.

Simbolo di abbondanza e benessere, per scaramanzia bisogna mangiarne almeno un pączek per assicurarsi prosperità e felicità nell'anno a venire. Quindi allacciate i grembiuli, si frigge!

Ingredienti:

  • 25 g di lievito fresco
  • 125 ml di latte tiepido
  • un cucchiaino di zucchero
  • 2 tuorli
  • 1 uovo
  • 4 cucchiaini di zucchero vanigliato
  • 300 g di farina tipo 00
  • 1/3 di cucchiaino di sale
  • 35 g di burro
  • olio per friggere
  • zucchero a velo o glassa (circa 250 g di zucchero a velo e 1-2 cucchiai di acqua bollente o succo di limone)
  • buccia d’arancia candita

 Preparazione:

  1. Per preparare la soluzione lievitata sbriciolate 25 grammi di lievito fresco in una tazza. Aggiungete 2 cucchiai di farina, 1 cucchiaino di zucchero e 1/4 di bicchiere di latte tiepido. Mescolate tutto e lasciate riposare per 15-20 minuti in un posto caldo.
  2. In una ciotola versate 2 tuorli, 1 uovo e lo zucchero vanigliato e lavorate con la planetaria/mixer/frusta fino ad ottenere un composto spumoso.
  3. In una ciotola grande versate la farina 00 e il sale. Aggiungete il lievito cresciuto, il latte tiepido rimasto e le uova montate e mescolate lentamente tutto.
  4. Impastate bene l’impasto per circa 15 minuti.
  5. Aggiungete all’impasto il burro fuso (e raffreddato) e impastate per altri 5 minuti. Coprite con uno straccio e mettetelo da parte in un luogo caldo a lievitare per circa 1 ora e 1/2 fino a quando l’impasto non raddoppia la sua dimensione.
  6. Spolverate leggermente il piano di lavoro con un po’ di farina, impastate la pasta per circa 2-3 minuti, eliminando le bolle d’aria.
  7. Stendete l’impasto con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia spessa di circa 2 cm e, con un bicchiere ritagliate i cerchi.
  8. Distribuite i cerchi sulla tavola, copriteli con uno straccio pulito e metteteli da parte in un luogo caldo per circa 45 minuti a lievitare.
  9. Friggete i pączki in olio bollente fino a doratura, per circa 2 minuti per lato (friggete 4 pączki alla volta). I vostri pączki non possono colorarsi troppo velocemente.
  10. Usate una schiumarola per prenderli e metteteli sulla carta da cucina. 
  11. Immergete i pączki nella glassa (quando sono ancora caldi) e spolverate con la scorza d’arancia o spolverateli di zucchero a velo (appena si raffreddano).

Questa ricetta è stata inspirata dal sito https://www.kwestiasmaku.com/kuchnia_polska/drozdzowe_wypieki/paczki/przepis.html

Per scoprire le altre delizie del carnevale in Polonia, leggete il nostro articolo sui dolci di Carnevale.

 

Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter