Warsaw 23.9 ºC
1 EUR = 4.75 PLN
Contattaci
Lodz

Città piena di contrasti e di energia creativa, Łódź accoglie viaggiatori che amano scoprire realtà nuove, spazi postindustriali rivitalizzati, atmosfere liberty, chi ama il cinema, la moda e i locali di tendenza.

Interi quartieri storici di fabbriche abbandonate e di imponenti palazzi, di solito residenze degli industriali ai quali appartenevano le fabbriche, sono stati riqualificati o sono in attesa di essere risanati per dare spazio all’arte contemporanea, alle iniziative culturali, alla moda e al design; così Łódź è diventata negli ultimi anni un vero fenomeno culturale: le fabbriche in caratteristico mattone rosso sono state restaurate e modernizzate per diventare musei, gallerie oppure dei bellissimi e spaziosi loft. Oggi, la “terra promessa” degli industriali (titolo del celebre film di Andrzej Wajda, che racconta la Łódź di fine Ottocento) è un posto sempre più amato sia dai turisti che dagli artisti.

  • La città del cinema

Łódź ha la fama della capitale della decima musa (detta “Hollyłódź”), prima di tutto per la celebre Scuola Statale di Cinema, Televisione e Teatro, dove si sono formati registi e attori conosciuti in tutto il mondo, come Roman Polański, Krzysztof Kieślowski, Krzysztof Zanussi o Jerzy Skolimowski. Su via Piotrkowska, la strada principale della città, si apre l’Aleja Gwiazd (il Viale delle Celebrità) che presenta, sul modello dell’Hollywood Boulevard, le stelle in bronzo, incastonate nel passaggio pedonale, con impressi i nomi di celebri personaggi del cinema polacco.

  • La città della cultura

Łódź da anni vanta una vita culturale vivacissima, in grado di competere con Varsavia, Cracovia o Breslavia. Manufaktura è uno degli esempi più imponenti di riqualificazione dell’architettura industriale: da una delle fabbriche più grandi della città, oggi è diventata una moderna struttura commerciale, una “città nella città”, ricca di negozi, luoghi di intrattenimento e di cultura. Qui ha la sede la MS2, il nuovo Museo d’Arte contemporanea, che presenta importanti collezioni di arte del XX e XXI secolo, prestigiosa filiale del Muzeum Sztuki (Museo d’Arte) – uno dei più importanti e antichi (istituito nel 1929) musei d’arte contemporanea al mondo, che si trova nel Palazzo di Maurycy Poznański. Un’altro esempio è Księży Młyn (Il Mulino del Prete), un vasto quartiere di ex fabbriche e abitazioni operaie, che oggi, per il suo fascino particolare, attrae artisti, registi, fotografi e turisti. In autunno, tra le varie manifestazioni culturali, il Festival delle Quattro Culture è una proposta interessante per ricordare il lato storicamente multiculturale della città: qui hanno convissuto la cultura polacca, ebraica, russa e tedesca.

Lodz5_540_360.jpg

  • La città della moda e dello shopping

Riferendosi alla tradizione dell’industria tessile, oggi Łódź è riconosciuta anche come la capitale della moda in Polonia. L’evento più importante nel settore della moda è senza dubbio il festival Fashion Philosophy Fashion Week che attira giovani stilisti, look makers e manager della moda. Anche per gli acquisti Łódź si rivela uno dei luoghi migliori in Polonia: i poli dello shopping a sono sicuramente i grandi centri commerciali, come Galeria Łódzka, situata vicino alla centrale via Piotrkowska, e ovviamente Manufaktura con i suoi oltre 300 negozi, musei, ristoranti, caffè, cinema, bowling, fitness, climbing wall, e perfino un asilo nido.     

https://lodz.travel/en/

Lodz3_540_360.jpg

Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter