Warsaw 6.1 ºC
1 EUR = 4.55 PLN
Contattaci

16xJARMARK_BOZONARODZENIOWY_WROCŁAW-min.jpg

Non è un caso se la città di Wrocław abbia avuto l'onore di ottenere il prestigioso titolo della Capitale Europea della Cultura del 2016. Numerosi teatri, l’opera, il Forum Nazionale della Musica (www.nfm.wroclaw.pl/en/) e diversi musei, come il Centro della Storia Zajezdnia, il Museo del Teatro di Henryk Tomaszewski, il Museo Nazionale o il Palazzo Reale, club e gallerie d'arte garantiscono un ricco palinsesto di eventi culturali.

Vi consigliamo soprattutto:

T-Mobile New Horizons Film Festival

Quest'anno a Wrocław dal 3 al 13 agosto si svolgerà la XVII edizione del festival cinematografico internazionale T-Mobile New Horizons. Il programma dettagliato verrà annunciato il 12 luglio, ma già sappiamo che nella rassegna saranno presenti produzioni di grandi registi come Jacques Rivette, Fred Kelmen, Sofia Coppola, David Lowery o Sebastián Lelio.

È prevista anche una sezione dedicata al cinema israeliano e una al “cinema di protesta”.

16xNowe_Horyzonty-min.jpg

Wratislavia Cantans

Dal 7 al 17 settembre presso il modernissimo Forum Nazionale della Musica e anche presso altre strutture di Wrocław e la regione della Bassa Slesia avrà luogo la 52° edizione del festival internazionale Wratislavia Cantans. A curare l'evento è il maestro Giovanni Antonini. Durante questa edizione dell'evento non mancheranno capolavori della musica italiana e nederlandese del XV/XVII secolo. Si presenteranno gruppi come la English Baroque Soloist, Il Giardino Armonico, l’Accademia Bizantina, Le Concert Spirituel, La Fenice. A deliziare gli spettatori ci sarà anche l'illustre direttore d' orchestra britannico, John Eliot Gardiner.

16xNARODOWE_FORUM_MUZYKI_WROCŁAW-min.jpg

Festival Internazionale degli Gnomi 

Ce ne sono già 310 a spuntare per le strade di Wrocław. Gli gnomi, un curioso simbolo della città che potrebbe sembrare un trucco per attirare l'interesse dei turisti, ma in realtà ha un significato ben più profondo.

Queste simpatiche sculture sono nate per ricordare il movimento politico degli anni Ottanta dal sapore surreale, che con l’ironia e la fantasia combatteva gli assurdi del sistema comunista: l’Alternativa Arancione, un movimento di protesta che nacque a Wrocław negli anni Ottanta del secolo scorso in opposizione al regime. Doveva essere una protesta, appunto, alternativa, originale e pacifica, quindi laddove non si poteva esprimere dissenso disegnavano sui muri queste simpatiche creature.

Quando non ci fu più bisogno di protestare, l'amministrazione della città si era oramai affezionata a questa tradizione e decise di continuarla, questa volta non in forma di graffiti ma di piccole sculture sparse per tutta la città. Da alcuni anni a Wrocław viene organizzato addirittura un festival dedicato tutto a queste curiose creature. Quest'anno si svolgerà dall'8 al 10 settembre. È dedicato soprattutto ai bambini ma i grandi di certo non ci si annoieranno!

16xKRASNALE_WROCŁAW_BULWAR_X._DUNIKOWSKIEGO_KATEDRA_WROCŁAW_ODRA-min.jpg

Jazztopad

Jazztopad è un festival di livello internazionale, uno dei più importanti in Polonia dedicati al jazz. Oltre ai concerti delle star di livello mondiale, presenta anche progetti particolari e anteprime di brani composti appositamente per questa occasione che spesso uniscono il mondo del jazz alla musica classica. Fra gli obiettivi di Jazztopad c’è quello di presentare grandi artisti polacchi e stranieri, ma anche di sostenere la produzione artistica dei giovani jazzman e compositori. Quest'anno l'evento si svolgerà per la 14° volta, dal 17 al 27 novembre.

Sport

Oltre a importanti eventi culturali legati al mondo della musica e delle arti visive, Wrocław ama anche la cultura fisica. La città ha già ospitato diversi eventi sportivi di livello internazionale, e dal 20 al 30 luglio 2017 sarà palcoscenico della decima edizione di The World Games 2017, la seconda rassegna sportiva più importante al mondo, subito dopo le Olimpiadi. Si svolge ogni quattro anni, l'anno successivo a quello dei Giochi Olimpici e raggruppa le discipline che non sono incluse nella competizione olimpica. www.theworldgames.org 

WG_Wroclaw_rhytmic_gymnastic-min.jpg

Cultura gastronomica

E infine vorremmo accennarvi alla ricca offerta gastronomica della città. Per chi viaggiando cerca invece i sapori locali, troverà a Wroclaw tutta l’affascinante complessità che traspira da tutti gli angoli di questa città. Come tutte le terre di confine, ed essendo segnata da una storia di migrazioni, la cucina della Bassa Slesia rispecchia diverse influenze culturali. Si rintracciano molti sapori dell'est, ma anche dei paesi vicini, come la Germania e la Repubblica Ceca. Non perdetevi i kluski slaskie, gli gnocchi con il buco in centro serviti spesso con la verza rossa condita e con gli involtini, i famosi pierogi ruskie, i tortellini ripieni di ricotta e patate o la nota zuppa zurek, fatta di sarina di segale ed accompagnata da uova e salumi. Ma oltre ai sapori tradizionali, non fatevi scappare la cucina ricercata!

Wrocław è piena di ottimi ristoranti di cui parlano prestigiose guide come Gault&Millau; crescono forte anche numerosi eventi legati al mondo della cucina, tra cui festival della birra, mercatini dei buongustai, festival dei food truck, mercati della colazione (l’ultima moda, dove si fa colazione all’aperto comprando i migliori prodotti locali a km0 direttamente dal produttore), mercatini di Natale (di cui info troverete qui: http://www.jarmarkbozonarodzeniowy.com/). Ma il top dei top di eventi gastronomici che si svolgono a Breslavia è il festival Europa na widelcu (letteralmente l’Europa sulla forchetta), l'unico evento in Polonia di cadenza annuale su questa scala. Il festival si svolge sempre agli inizi di giugno. L'idea dell'iniziativa è nata nel 2009, quando gli abitanti di Wrocław hanno deciso di festeggiare in questo modo il decimo anniversario delle prime elezioni libere in Polonia che ebbero luogo proprio il 4 giungo 1989. In questa occasione si sono uniti intorno a una tavola rotonda (di un diametro di 24 metri!) per assaggiare oltre 50 pietanze da 27 Paesi dell'Unione Europea, festeggiando la riconquistata libertà. L'evento è piaciuto talmente tanto ai breslaviani che hanno deciso di farne una tradizione e organizzarlo ogni anno.

Per non perdervi tra questa moltitudine di luoghi ed eventi e scegliere ciò che è di vostro maggiore interesse vi consigliamo di consultare il portale turistico www.visitwroclaw.eu 

PIANIFICA L’ ITINERARIO

Se vuoi saperne di più iscriviti alla nostra newsletter